Prestito BancoPosta

Il prestito BancoPosta, realizzato in collaborazione con Deutsche Bank, consiste in un prestito personale fornito dalle Poste Italiane in modo tale da soddisfare coloro che vogliono realizzare dei progetti in tempi ristretti e senza eventuali sorprese, visto che il credito fornito dalle Poste è caratterizzato da condizioni molto agevoli e convenienti.

La cifra di cui si può disporre grazie al finanziamento varia dalla base minima di euro 1.500 ad un massimo di euro 30.000, con successiva scelta del cliente della modalità di rimborso più comoda, fino a 84 rate mensili. TAN 9,90% – TAEG/ISC massimo 10,92%


Nell’arco di pochi giorni dalla richiesta di prestito, la somma viene subito accreditata sul conto personale BancoPosta del richiedente. Inoltre le modalità di rimborso sono anch’esse molto rapide con rate costanti in un periodo che si può protrarre massimo a 60 mesi.
Per poter usufruire di un Prestito BancoPosta bisogna essere in possesso di determinati requisiti: essere un lavoratore dipendente, pensionato o libero professionista; nel caso dei lavoratori dipendenti e dei pensionati è d’obbligo l’apertura del conto BancoPosta con relativo accredito dello stipendio o della pensione, mentre i liberi professionisti devono essere titolari di un conto BancoPosta da almeno sei mesi.

Infine per tutti coloro che sono già titolari di BancoPosta online è possibile richiedere un prestiti di 20.000 euro a tassi di interesse agevolati (TAN 8,90% e TAEG/ISC del 9,285%). Per ulteriori riferimenti: http://www.poste.it/bancoposta/prestiti/



Fai conoscere questo articolo:

    Be the first to comment

    Leave a Reply

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *