Perché investire sul Forex

Investire nel forex

Se ti stai chiedendo “Dovrei investire sul mercato Forex?” ti invitiamo a pensare su una possibile risposta: “Perché non dovresti?”. Il foreign exchange market, noto più brevemente come Forex, è un fervente mercato finanziario specializzato negli scambi di valuta. Nel Forex operano le Banche Centrali, le grosse istituzioni bancarie, gli speculatori valutari, le multinazionali, i governi cooperative e numerosissimi trader individuali.

Per quanto la conoscenza “globale” del Forex sia una recente conquista, favorita dalla diffusione massiva di internet, questo mercato è già operativo dal 1971, ossia fu creato nel momento in cui i tassi di cambio valutari cominciarono ad essere enormemente fluttuanti. Già 10 anni fa il Wall Street Journal stimava un volume giornaliero di scambi Forex pari a circa 1000 miliardi di dollari ed attualmente si aggira attorno 4000 miliardi!

Comprendere la quantità di denaro circolante in questo mercato è la base per immaginare l’enormità delle prospettive di guadagno che si possono avere operando in questo contesto. Il mercato valutario, approcciabile anche semplicemente come utenti privati tramite i portali specializzati in trading online, offre ogni giorno occasioni di guadagno enormi e concrete. Comprese le potenzialità di guadagno, non stupisce più il pensiero che molte persone abbiano abbandonato i propri lavori “tradizionali” per poter dedicare tutto il loro tempo agli investimenti online.

Quale broker scegliere?

Cercando informazioni sul Forex avrai sicuramente incontrato tantissimi e vari broker. Una tale varietà può a volte lasciare più dubbi che certezze e per questo https://www.migliorbrokerforex.net/ potrà aiutarti a chiarirti un po’ le idee, offrendoti un prezioso comparatore di confronto tra broker, numerosi articoli di approfondimento, guide per i primi passi nel Forex ed interessanti spunti per strategie sempre più avanzate.


Il sito indicato è costantemente aggiornato da uno staff specializzato che inserisce eventuali nuovi broker ed offre punteggi e recensioni su quelli già messi a catalogo. Dall’analisi dei diversi broker esistenti, si rileva come indispensabile la scelta di portali che siano conformi alle normative internazionali (con relativa certificazione Consob, CySec, ecc.) e che possibilmente dispongano di assicurazioni che possano tutelare i depositi fatti dagli utenti.

Per quanto si possa operare entrando sul mercato anche con investimenti minimi, è chiaro che i versamenti e l’apertura del relativo conto affidato ad un broker non possono essere fatti in assenza delle tutele essenziali. Il Forex ha come principale caratteristica quella di essere un mercato estremamente liquido, volubile, con operatori attivi molto diversi ed estremamente collegato alle notizie di attualità.

Le operazioni possono essere eseguite 24 ore su 24, registrando, così, per un dato titolo cambiamenti di tendenza repentini da un momento all’altro. L’abilità del trader risiede tutta nel comprendere le dinamiche del mercato e saperle sfruttare in proprio favore. La sfida, che si consuma, dunque, giorno dopo giorno, tra i trader di tutto il mondo ed il mercato Forex, è quella di intuire le tendenze e usarle per i propri investimenti.

Lo studio dei grafici, la raccolta dei dati, la capacità di controllare la propria mente e restare lucidi e pronti all’investimento, sono caratteristiche di base essenziali accanto ad una buona dose di fortuna. Tuttavia, tutti questi fattori sarebbero vanificati dalla scelta di un broker poco affidabile e privo di piattaforme e strumenti all’avanguardia con dati in tempo reale. Gli strumenti di tutela per gli utenti ci sono e sono chiari, basta solo saperli analizzare e non perdere l’opportunità di sfruttare i vantaggi di questo mondo tutto da scoprire.



Fai conoscere questo articolo:

    Be the first to comment

    Leave a Reply

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *